romolo bernardi

Romolo Bernardi

(Barge 1876 – Torino 1956)

biografia, valutazione gratuita, vendita e acquisto quadri

Parametri di valutazione delle opere di Romolo Bernardi

romolo bernardi

Aggiudicazione record:
5.500 euro per un olio su tela di cm 100 x 181 nel 2010

romolo bernardi

Valori medi per dipinti ad olio:
500 – 1.500 euro 

romolo bernardi opera

Valori medi per opere su carta:
200 – 500 euro 

BERNARDI Romolo, pittore e scultore ( Barge 1876 – Torino 1956 ). Figlio di proprietari alberghieri di una stazione climatica vicino al Monviso, si trasferisce a Torino nel 1884 e trovato impiego nello stabilimento litografico Doyen si mette a frequentare, nelle ore libere, l’Accademia di Belle Arti Albertina. Alcuni suoi lavori colpiscono l’attenzione di Giacomo Grosso che, diventato suo maestro, lo incoraggia indirizzandolo allo studio del ritratto per il quale dimostra una naturale propensione.
Esordisce con un ritratto del padre vestito da cacciatore alla Promotrice di Belle Arti di Torino nel 1898 e subito ottiene un importante riconoscimento vincendo il Premio degli Artisti.A partire da tale data parteciperà frequentemente alle rassegne annuali di questa manifestazione che vedranno la sua ultima presenza nel 1940.
Al 1901 risale il primo invito alla Biennale di Venezia ove il suo grande trittico Castigo ottiene un lusinghiero successo di critica e pubblico ( sarà presente anche alle edizioni della Biennale del 1907, 1910 e 1940 ). Nel 1911 esegue degli affreschi nella Sala del Trono del castello di Mazzè, considerati il suo capolavoro, che sviluppano il motto del Castellano “ Magnus bello nec minor pace”.
Trasferitosi a Roma nel 1914, entra a far parte del “ Gruppo dei XXV ”soprannominato “ la triglia ” per i baffi e la folta barba rossa. Oltre ai panorami dell’Agro, esegue dei bellissimi ritratti di sapore impressionista ai singoli amici del “ Gruppo ”, intenti a dipingere la campagna nel corso delle domenicali uscite fuori porta. Prima di tornare a Torino nel 1938 viene nominato anche Vice presidente della Società degli Amatori e Cultori delle Belle Arti di Roma, alle cui esposizioni è quasi sempre presente durante la sua permanenza nella capitale. Vanno altresì ricordate, sempre in ambito romano, le sue partecipazioni alle Biennali del 1921 e ’25 ed alle Quadriennali del 1931 e 1935. Artista versatile ed eclettico si cimenta con successo in tutte le tecniche pittoriche (dall’affresco all’acquarello ) ed anche nella scultura.

Biografia a cura di Maurizio Berri

Sei interessato alla valutazione o alla vendita di quadri di Romolo Bernardi?

Chiama subito 06 6871425 – 335 5364897

Inviaci le foto delle tue opere seguendo le indicazioni

ALLA E-MAIL O SU WHATSAPP

alessio@ottocento.it

whatsapp  335 5364897


  1. Scatta una foto nitida al quadro e/o alla scultura
  2. Scatta foto di alcuni dettagli dell’opera, della firma e del retro se possibile
  3. Scrivi le dimensioni dell’opera

Contattaci tramite questo form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Per eventuali richieste di valutazioni si richiede l'invio di immagini delle opere d'arte.

estensioni immagini accettate jpg-jpeg-png-gif - limite di 3Mb

captcha