galleria d'arte offre valutazione stima quotazioni opere di ettore ximenes

Pietro Sassi

(Alessandria 1834 – Roma 1905)

biografia, valutazione gratuita, vendita e acquisto quadri

Parametri di valutazione delle opere di Pietro Sassi

pietro sassi

Aggiudicazione record:
11.500 euro per un olio su tela di cm 31 x 39,5 nel 2017

pietro sassi valutazione

Valori medi per dipinti ad olio:
500 – 1.500 euro 

pietro sassi quotazioni

Valori medi per opere su carta:
200 – 500 euro 

SASSI Pietro, pittore (Alessandria 1834 – Roma 1905). Si mantiene agli studi grazie ad un sussidio annuale che il Municipio di Alessandria gli concede tra il 1862 ed il 1865, garantendogli anche uno studio presso il Collegio maschile comunale. Nel 1862 è a Torino ove conosce Massimo D’Azeglio, rimanendo influenzato dal suo paesaggismo romantico(Lago di Moncenisio alla Galleria Comunale di Alessandria). Viaggia per l’Europa seguendo le tappe formative dei pittori di paesaggio:prima a Ginevra, dove frequenta lo studio di A. Calame (1863), indi in Savoia e per ultimo a Parigi nel 1865, ove soggiorna per un mese visitando musei ed esposizioni.
I progressi compiuti in direzione di una nuova pittura di paesaggio sono evidenti nelle sue opere di quegli anni come Dintorni del lago di Ginevra o Veduta del lago Lemano presso Vivey del 1864.
Tornato in Italia si stabilisce ad Alessandria e, a partire dal 1866, insegna ornato presso la scuola serale Società Operai Uniti, Esegue le decorazioni ed i paesaggi a tempera del Gabinetto del sindaco e della Sala delle adunanze del Palazzo Comunale.
Espone regolarmente alla Promotrice delle Belle Arti a Torino dal 1860 al 1877 e poi nel 1880, 82 ed 84. All’Esposizione Artistica Industriale di Alessandria del 1871 vince la medaglia d’argento.
Alla fine degli anni ’60 va ad abitare a Milano e nel 1875 si trasferisce definitivamente a Roma ove si fa notare per l’intensa attività espositiva nelle annuali rassegne della Società degli Amatori e Cultori, sostituendo via via ai soggetti nordici le ariose visioni di Roma e della sua campagna.
E’ presente alle esposizione di Milano nel 1881, Roma nel 1883 (Il mare del Nord, Temporale in mare, La pianura romana), e di Venezia nel 1887. La cima del Monte Rosa, presentato agli Amatori e Cultori di Roma nel 1892 si trova oggi alla Galleria Nazionale di Arte Moderna.

Biografia a cura di Maurizio Berri

Sei interessato alla valutazione o alla vendita di quadri di Pietro Sassi?

Chiama subito 06 6871425 – 335 5364897

Inviaci le foto delle tue opere seguendo le indicazioni

ALLA E-MAIL O SU WHATSAPP

alessio@ottocento.it

whatsapp  335 5364897


  1. Scatta una foto nitida al quadro e/o alla scultura
  2. Scatta foto di alcuni dettagli dell’opera, della firma e del retro se possibile
  3. Scrivi le dimensioni dell’opera

Contattaci tramite questo form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Per eventuali richieste di valutazioni si richiede l'invio di immagini delle opere d'arte.

estensioni immagini accettate jpg-jpeg-png-gif - limite di 3Mb

captcha