maurizio barricelli

Maurizio Barricelli

(Benevento 1874 – Roma 1931)

biografia, valutazione gratuita, vendita e acquisto quadri

BARRICELLI Maurizio, pittore, scultore, giornalista ( Benevento 1874 – Roma 1931 ).Discendente da una famiglia di giuristi e medici, apprende i primi rudimenti della pittura nella città natale frequentando lo studio del pittore Achille Vinelli, che lo indirizza alla pittura di paesaggio dal vero.
Dopo aver partecipato al conflitto greco-turco nel 1897, tornato in patria si iscrive all’Accademia di Belle Arti a Napoli sotto la guida di F. Palazzi e D. Morelli. Nel 1898 si trasferisce a Roma ove, oltre a seguire i corsi dell’Accademia di San Luca, si dedica attivamente al giornalismo, occupandosi di critica d’arte.
Grande amico di Cambellotti e Prini ( con cui divide lo studio ) frequenta l’ambiente artistico romano, entrando a far parte del Gruppo dei “ XXV ”. Si interessa anche di scultura ( un busto in bronzo di questo periodo è conservato al museo del Sannio a Benevento ), ma è soprattutto con la pittura a riscuotere i maggiori consensi, grazie ai suoi paesaggi eseguiti con una raffinata tecnica divisionista. Partecipa tra l’altro alla Biennale di Venezia del 1901 con il dipinto Al di là della morte ed a svariate rassegne degli Amatori e Cultori, che nel 1909 gli dedicheranno una personale con 28 vedute a pastello.
Nel 1909 entra a far parte della Società degli Acquerellisti, che l’anno successivo espone, nella loro sede, cinquanta paesaggi della campagna Romana.
Irrequieto e polemico entra a far parte del Consiglio direttivo della Secessione romana, ma per dissidi interni non espone a nessuna delle quattro edizioni della rassegna, dimettendosi per protesta dal Consiglio e fondando con Mazzini-Beduschi il Gruppo Probitas, che tiene un’unica esposizione a Roma nel 1914. Partecipa attivamente, come sottotenente degli Alpini alla Prima Guerra Mondiale ( dipinge tra l’altro una serie di pastelli sulla guerra in trincea eseguiti talvolta insieme all’amico e collega G. A. Sartorio ), guadagnando una grave ferita ed una medaglia d’argento.
Congedato, fonda l’Istituto del Nastro Azzurro fra i decorati al valor militare del quale è segretario generale sino al 14 aprile 1931, data della sua morte.

Biografia a cura di Maurizio Berri

Sei interessato alla valutazione o alla vendita di quadri di Maurizio Barricelli?

Chiama subito 06 6871425 – 335 5364897

Inviaci le foto delle tue opere seguendo le indicazioni

ALLA E-MAIL O SU WHATSAPP

alessio@ottocento.it

whatsapp  335 5364897


  1. Scatta una foto nitida al quadro e/o alla scultura
  2. Scatta foto di alcuni dettagli dell’opera, della firma e del retro se possibile
  3. Scrivi le dimensioni dell’opera

Contattaci tramite questo form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Per eventuali richieste di valutazioni si richiede l'invio di immagini delle opere d'arte.

estensioni immagini accettate jpg-jpeg-png-gif - limite di 3Mb

captcha